venerdì 22 settembre 2017 04:52:09
omniroma

VIALE JONIO, RAPINATORE MALDESTRO RESTA BLOCCATO IN PORTE BANCA: ARRESTATO

5 gennaio 2017 Senza categoria

Un tentativo a dir poco maldestro di rapina è costato ieri pomeriggio il rintraccio, e il conseguente arresto ad un giovane di 27 anni bloccato dagli agenti della Polizia di Stato.
Originario di Caltanissetta, con numerosi precedenti penali, l’uomo aveva, a suo carico, un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Roma, per scontare una condanna a 2 anni e 10 mesi di reclusione, per rapina e porto abusivo di armi.
Nella circostanza, intorno alle 13:15 di ieri, i dipendenti di una filiale di un istituto bancario di viale Jonio, hanno avvisato le forze dell’ordine della presenza di uomo che, a capo chino, e con il volto parzialmente travisato da una sciarpa, era rimasto bloccato all’interno della porta girevole all’ingresso in quanto il metal detector segnalava la presenza di un oggetto metallico. Questi, anziché attendere l’apertura della porta come un normale avventore, si allontanava rapidamente.
Sul posto sono intervenuti gli agenti del reparto volanti, i quali, mentre erano all’interno della banca per verificare l’accaduto, sono stati avvisati dai dipendenti che l’uomo in questione era fuori sul marciapiede di fronte. Alla vista dei poliziotti è entrato di corsa in un bar adiacente cercando di nascondersi tra i clienti ma è stato subito scovato; identificato per D.G.P., l’uomo è stato trovato in possesso di un taglierino. Inoltre dal controllo presso la banca dati, sono poi emersi i precedenti e l’ordine di carcerazione. Al termine degli accertamenti di rito, l’uomo è stato condotto in carcere.