lunedì 11 dicembre 2017 01:31:05
omniroma

Via Crucis, scatta il piano sicurezza della Questura
Al Colosseo cani anti-esplosivo e artificieri

14 aprile 2017 Cronaca, Omniparlamento

Sono scattate le misure di sicurezza per Via Crucis del Venerdì Santo al Colosseo.
Il piano prevede un’articolata dislocazione degli uomini delle forze dell’ordine, impegnati nei vari step di controllo, anche in ragione di un’allerta terrorismo che non si è mai modificata, data la situazione internazionale. In campo specialisti della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri, con le squadre di artificieri e unità cinofile anti-esplosivo, che avranno il compito di bonificare tutte le zone interessate alle varie iniziative. Tutte le aree sono sottoposte ad un piano di video-sorveglianza curata dalla polizia scientifica della Questura, con il compito del complessivo controllo.
Costituita per l’occasione, nella zona del Colosseo, un’area dedicata ai partecipanti all’evento religioso con limitazioni al traffico veicolare; chiusa la fermata metro Colosseo dalle 13. Nell’ambito del piano di mobilità, un supporto sarà fornito dalla Polizia di Roma Capitale che gestisce, con lo scopo di limitare i disagi, le limitazioni al traffico necessarie per lo svolgimento degli eventi.