giovedì 19 aprile 2018 11:51:40
omniroma

VESCOVIO, INCENDIA AUTO E PROVA A DARE FUOCO AD ALTRA: ARRESTATO PIROMANE

14 dicembre 2017 Cronaca

Un forte odore di bruciato e segni evidenti dell’incendio appena appiccato rimasti su una scarpa e un pantalone della tuta. E’ così che gli agenti della Polizia di Stato del Reparto Prevenzione Crimine, hanno trovato M.B., marocchino di 19 anni, già gravato dal divieto di dimora nel comune di Roma. A segnalare la presenza del giovane, all’interno dell’auto, alcuni cittadini, dopo che i poliziotti erano intervenuti su un incendio divampato su una macchina parcheggiata poco distante. La perizia tecnica dei vigili del fuoco, allertati dagli agenti, ha permesso di indirizzare le indagini su una probabile pista dolosa, individuando così a pochi metri di distanza il responsabile, probabilmente pronto a colpire ancora. Nelle tasche della giacca, infatti gli sono stati trovati quattro accendini e della carta. Accompagnato al commissariato Vescovio, dopo gli accertamenti di rito, M.B., è stato arrestato per incendio doloso.