sabato 23 settembre 2017 23:44:51
omniroma

VERMICINO, SCOPERTO A RUBARE DENTRO UNA VILLA: IN MANETTE 28ENNE

31 ottobre 2015 Cronaca

Ha tentato la fuga per le vigne di Vermicino ma è stato bloccato ed arrestato dalla Polizia di Stato. M.M., queste le iniziali di un 28enne di origine albanese, che si era introdotto al primo piano di una villa forzando una grata posta a protezione di una finestra. È stato l’abbaiare dei cani ad insospettire un vicino di casa che ha chiamato il 113. Gli agenti del commissariato Casilino, diretto dal dr. Luigi Mangino, intervenuti nel giro di pochissimi minuti, hanno sorpreso il ragazzo mentre usciva dalla villa. Il ladro, alla vista degli uomini in divisa, ha tentato di fuggire per i campi circostanti ma è stato raggiunto dopo alcune centinaia di metri tra i filari di una vigna.
Il ragazzo fermato, prima di essere condotto in carcere, è stato sottoposto ai rilievi dattiloscopici per accertarne l’identità ed è così che i poliziotti hanno scoperto che a suo carico pendeva un mandato di cattura. Dovrà scontare infatti 4 mesi di reclusione per uso di atto falso, come disposto dal Tribunale di Velletri. (31 ottobre 2015)