mercoledì 24 maggio 2017 00:29:11
omniroma

VERANO, DENUNCIATI QUATTRO 14ENNI PER VILIPENDIO TOMBE

13 maggio 2017 Cronaca

Sono stati rintracciati e denunciati quattro quattordicenni (qualcuno li ha già compiuti, latri li compirà a breve) ritenuti responsabili delle vandalizzazione di circa 70 tombe, tra settore ebraico e cattolico, al Verano la notte tra giovedì e venerdì. Vilipendio di tombe il reato contestato ai minorenni che, interrogati dai carabinieri, non avrebbero saputo fornire una spiegazione sul gesto e si sarebbero accusati l’uno con l’altro. I quattro sono stati rintracciati grazie all’esame delle riprese delle telecamere interne del cimitero monumentale dove sarebbero rimasti chiusi dentro. I minori sono stati anche riconosciuti dal custode che ha permesso loro di uscire dalla struttura. Si conferma così l’ipotesi investigativa iniziale, ossia quella della ragazzata, di una bravata compiuta appunto da un gruppo di giovani che restando chiusi nel cimitero hanno danneggiato tutto ciò che incontravano lungo il loro percorso. Ad operare sono stati i carabinieri dei nuclei informativo e investigativo del comando provinciale di Roma, quelli della stazione San Lorenzo e della compagnia piazza Dante.