venerdì 24 novembre 2017 19:08:51
omniroma

Vaccini, in piazza contro decreto
“No a obbligaritorietà, Free vax”

11 giugno 2017 Cronaca, Sanità

In centina le famiglie in piazza a Roma per dire no al decreto legge del 7 giugno sui vaccini. Dopo la firma del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, il decreto Lorenzin porta da 4 a 12 le vaccinazioni obbligatorie e gratuite per l’iscrizione a scuola per i bambini italiani da 0 a 16 anni. “L’obbligatorietà vaccinale è una misura non necessaria dato che non c’è nessuna emergenza in corso, ha dichiarato Elena, mamma di Sofia, 4 anni. “Tra i rischi, prosegue, non c’è solo quello di incorrere in sanzioni altissime o l’iscrizione a scuola dei nostri figli. Qui viene minata la libertà di scelta, la nostra, in materia di salute”. Molti i cartelli, tra i quelli si legge “Free Vax, libera scelta in libero stato”, oppure “Vogliamo la libertà di cura”. Sul palco della manifestazione il dottore sanzionato dall’ordine dei medici di Milano, Dario Miedico che ha espresso la sua perplessità sulle vaccinazioni pediatriche di massa.
La protesta no vax è stata indetta dal Coordinamento nazionale per la libertà di scelta. È partita da piazza bocca della verità e sfilerà durante la giornata lungo le strade del centro storico.