mercoledì 24 gennaio 2018 08:52:17
omniroma

TRAFFICO, ANAS: A OTTOBRE +2% RISPETTO 2016, PICCHI SU GRA E ROMA-FIUMICINO

8 novembre 2017 Cronaca

“Traffico in crescita a ottobre 2017 sul campione della rete stradale e autostradale di oltre 26 mila km gestita da Anas. L’Indice di Mobilità Rilevata (IMR) dell’Osservatorio del Traffico ha infatti registrato un incremento del 2% rispetto a ottobre 2016, mentre resta stabile il confronto con settembre 2017.
Scomponendo il dato all’interno delle macro-aree, le percentuali sono così distribuite: il confronto con ottobre 2016, pur restando stabile al Nord e in Sardegna, mostra segnali positivi al Centro con un +4%, al Sud e in Sicilia con un +2%. Rispetto al mese precedente, l’aumento e la flessione si alternano, in positivo al Nord e al Centro entrambi con un +2%, in negativo al Sud -1%, in Sicilia -3% e in Sardegna -5%. Spicca il segmento dei veicoli pesanti, in particolare rispetto allo stesso mese dell’anno precedente: l’aumento su tutta la rete a ottobre è infatti del 3%, con un picco del 5% al Centro e in Sicilia. Stabile invece il confronto con settembre 2017 su tutto il territorio con una punta massima del 3% raggiunta al Centro Italia”. Lo rende noto Anas.
“I massimi volumi giornalieri sono stati registrati sul Grande Raccordo Anulare (con un picco all’interno del mese di 166.619 veicoli) – prosegue la nota di Anas. sulla tangenziale di Bari (picco di 124.598 veicoli), sulla strada statale 36 ‘del Lago di Como e dello Spluga’ (109.487) e sull’autostrada ‘Roma Fiumicino’ (108.646), mentre nel segmento dei veicoli pesanti si distinguono la tangenziale di Catania (il picco è di 11.868 mezzi), la strada statale 434 ‘Transpolesana’ (10.218), la RA13 ‘A4 – Padriciano’ (8.858), il GRA (8.825) e la tangenziale di Bari (8.269)”.