giovedì 21 settembre 2017 23:09:18
omniroma

TPL, LAVORATORI ATAC-ROMA TPL BOCCIANO NUOVO CONTRATTO NAZIONALE

18 dicembre 2015 Omniparlamento

I lavoratori di Atac e Roma Tpl bocciano l'ipotesi di rinnovo del contratto di lavoro nazionale degli autoferotranvieri. È quanto emerge dai risultati del referendum di validazione che si è tenuto nei giorni 15, 16 e 17 dicembre. In Atac, su 5.940 votanti, i lavoratori contrari all'ipotesi di accordo sono stati 3.382, a fronte di 2.470 favorevoli, mentre 26 sono state le schede bianche e 62 quele nulle. Tra i lavoratori di Roma Tpl, il consorzio che gestisce le linee periferiche, su 711 votanti i contrari sono stati 481 e i favorevoli 205 (1 scheda bianca e 24 nulle).
Maggioranza di voti favorevoli invece in Cotral, dove su 1.630 votanti hanno detto 'sì' 1.100 lavoratori e 'no' 520 (2 schede bianche e 8 nulle). Infine, tra gli altri privati del Lazio, su 859 votanti i 'sì' sono stati 784, i 'no' 68 (2 schede bianche e 5 nulle).
Complessivamente, a livello regionale, hanno comunque prevalso i favorevoli all'accordo, seppure di misura: su 9.010 voti utili infatti 4.559 sono stati i 'sì' a fronte di 4.451 'no'.