mercoledì 13 dicembre 2017 21:47:30
omniroma

TOR BELLA MONACA, PS E VIGILI RECUPERANO ERP OCCUPATI: 100 IN 4 MESI

4 dicembre 2017 Cronaca

Come avviene oramai regolarmente, i vigili dell’USDPA della Polizia di Roma Capitale, l’unità di supporto al Dipartimento delle Politiche Abitative, continuano nel loro lavoro di restituzione al Patrimonio di immobili occupati abusivamente. Si tratta di appartamenti e immobili situati non solo nel centro storico ma anche nelle periferie, alcuni presumibilmente con occupanti subentrati con transazioni illegali: Eur, Cinecittà, Tuscolano e Prenestino sono solo alcune delle zone nelle quali la Polizia Locale è sinora intervenuta, e che hanno permesso all’Amministrazione capitolina di rientrare in possesso, negli ultimi 4 mesi, di più di 100 immobili. Durante uno degli ultimi interventi effettuato a Tor Bella Monaca, gli agenti, congiuntamente a quelli del commissariato “Casilino Nuovo” della Polizia di Stato, hanno provveduto – su ordine della Magistratura – al sequestro di un immobile di Edilizia Residenziale Pubblica, occupato da una coppia subentrata nell’appartamento qualche anno fa, senza alcun titolo, dopo il decesso della legittima assegnataria. L’immobile è stato posto sotto sequestro ai sensi dell’art. 321 c.1 del C.P.P. Indagini sono in corso per accertare il metodo che gli occupanti hanno utilizzato per entrare in possesso dell’appartamento, ovvero se vi sia stata una occupazione forzosa, oppure transazioni illegali con terze persone, collegate in qualche modo alla defunta assegnataria. Gli agenti, durante l’intervento, hanno anche rinvenuto all’interno dell’appartamento un fucile non regolarmente denunciato, che è stato posto sotto sequestro: a riguardo, il personale della Polizia di Stato ha denunciato gli occupanti dell’alloggio, in base alla normativa vigente per il controllo delle armi, delle munizioni e degli esplosivi.