lunedì 25 settembre 2017 04:32:52
omniroma

TOMBA NERONE, DOPO LITE CON BOMBOLA GAS TENTA SFONDARE PORTA COMPAGNA: ARRESTATO

11 agosto 2017 Cronaca

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Trionfale hanno arrestato un cittadino peruviano di 27 anni, nella Capitale senza fissa dimora e già conosciuto alle forze dell’ordine, con le accuse di maltrattamenti in famiglia, violenza e resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento. Il ragazzo, dopo una lite avuta con la sua compagna, ha pensato bene di presentarsi all’uscio della donna, residente in via Francesco Stasi, e con una bombola di gas, ha tentato più volte di sfondare la porta d’ingresso. Il frastuono generato ha preoccupato alcuni vicini della donna che hanno immediatamente segnalato la situazione al Numero Unico di Emergenza “112”: i Carabinieri intervenuti hanno dovuto fronteggiare l’ira del 27enne che, invece di tranquillizzarsi, si è scagliato anche contro di loro, tentando più volte di colpirli e danneggiando l’auto di servizio durante le fasi concitate dell’arresto. L’esagitato sudamericano è stato portato nel carcere di Regina Coeli, dove rimane a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.