venerdì 22 settembre 2017 17:10:00
omniroma

TERRORISMO, QUESTORE COMMEMORA VITTIME ECCIDIO PRATI DEI PAPA

15 febbraio 2016 Cronaca

Ieri 14 febbraio 2016 ricorreva il 29° anniversario dell’eccidio di via Prati dei Papa ad opera di un commando del gruppo terroristico “Brigate Rosse”, nel quale persero la vita due Assistenti della Polizia di Stato, Rolando Lanari e Giuseppe Scravaglieri. Alle 11 di oggi, il questore Nicolò D’angelo si è recato presso il Reparto Volanti dove, a nome del Capo della Polizia, ha deposto una corona di alloro sulla lapide commemorativa. La cerimonia, è proseguita poi in via Prati di Papa, luogo dell’attentato, con la deposizione di un omaggio floreale sulla lapide ivi presente. Presenti alla commemorazione, i familiari delle vittime e le Autorità Civili e Militari. La pattuglia del Reparto Volanti, sulla quale viaggiavano Rolando Lanari, Giuseppe Scravaglieri e Pasquale Parente, mentre percorreva via Prati di Papa, fu assalita da un commando di cinque persone che crivellarono di colpi l’auto. Soltanto l’autista, Pasquale Parente, riuscì a salvarsi. L’agguato fu rivendicato dalle Brigate Rosse per la costruzione del Partito Comunista Combattente; i processi che seguirono accertarono che l’omicidio era stato compiuto da esponenti del gruppo terroristico che lo aveva rivendicato.