lunedì 23 ottobre 2017 13:37:57
omniroma

TERRORISMO, PINOTTI: ITALIA CONTINGENTE PIÙ NUMEROSO CONTRO ISIS, 1.400 UOMINI

23 luglio 2016 Omniparlamento

“Uccidere quante più persone possibili nella loro normalità e quotidianità, è lì che colpiscono in modo atroce. Questa paura sta prendendo i cittadini e tante persone si chiedono se può accadere anche da noi”. Così il ministro della Difesa Roberta Pinotti aprendo sul tema terrorismo il suo discorso in occasione dell'assemblea nazionale del Pd all'Hotel Parco dei Principi di Roma.
“L'odio si combatte con la cultura e i valori ma è giusto dire che si sta facendo tanto anche in termini di prevenzione – ha aggiunto Pinotti – Nessun paese è a rischio zero ma stiamo lavorando seriamente sulla prevenzione. L'Italia sta facendo la sua parte anche in materia di sicurezza internazionale: abbiamo scelto di essere il contingente più numeroso nella lotta all'Isis, arriveremo ad avere in Iraq 1.400 uomini. Sconfiggere questa idea di odio sarà una battaglia di lunga lena e non soltanto militare”.
Infine la Brexit che “nessuno l'avrebbe voluta ma noi ora dobbiamo fare passi in avanti sul tema della difesa in Europa. C'è la possibilità di far passi avanti che vanno fatti per i nostri cittadini perchè non possiamo cedere all'odio e alla paura”.