sabato 23 settembre 2017 03:58:58
omniroma

Terrorismo, paura a Lepanto e ‘Cristo Re’ Allarme anche all’Olimpico, ma era zaino

22 novembre 2015 Senza categoria

Ennesima giornata di falsi allarme bomba nella Capitale. Diverse, infatti, le segnalazioni per zaini, borse e trolley lasciati incustoditi. Questa mattina l’allarme è scattato alla stazione della Metro A Lepanto. Una chiamata anonima aveva denunciato la presenza di una bomba proprio alla fermata della metro. Il tratto è stato temporaneamente chiuso per permettere le verifiche del caso da parte degli agenti delle forze dell’ordine. Controlli che hanno dato esito negativo. Altro allarme, sempre in mattinata, a Prati, nella chiesa del Cristo Re. Anche queta volta si è trattato di un falso allarme. Ad accertarlo gli artificieri giunti sul posto. Infine il terzo allarme è scattato a Villa Borghese. Un trolley abbandonato davanti al bar della Casa del Cinema, ha innescato la paura tra i presenti. Al lavoro le forze dell’ordine che hanno accertato la natura innocua della valigia. Uno zainetto lasciato come segnaposto sugli spalti dell'Olimpico ha fatto scattare l'allarme durante il match di campionato Lazio-Palermo. Un papà, infatti, secondo quanto si appreso, aveva lasciato la borsa per occupare i posti mentre accompagnava il proprio figlio in bagno. Alcuni tifosi presenti hanno notato lo zaino ed hanno allertato la polizia presente allo stadiop. Accertati i fatti tutto è tornato alla normalità. (22 npvembre 2015)