martedì 26 settembre 2017 14:46:40
omniroma

TERRORISMO, ALFANO: “ESPULSA MAROCCHINA, INNEGGIAVA A ISIS”

23 settembre 2016 Omniparlamento

“È stata espulsa oggi, in esecuzione di un mio decreto, una cittadina marocchina di quarantaquattro anni, rimpatriata con un volo partito da Fiumicino e diretto a Casablanca. Residente a Perugia, era all'attenzione degli investigatori perché aveva manifestato chiari segnali di radicalizzazione religiosa, dichiarando la propria vicinanza all'ideologia dell'autoproclamato Stato Islamico e pubblicando sul suo profilo Facebook contenuti tali da determinarne il blocco. In particolare, la donna aveva dimostrato una forte ostilità nei confronti degli sciiti, dei Paesi occidentali, degli ebrei e dei miscredenti e, in piena adesione ideologica al jihad, aveva commentato con la seguente frase 'Amen, lo spero anche per me' un post che recita testualmente “Coloro che credono ed emigrano e fanno la jihad in nome di Dio, aspettano una benedizione da Dio. Ed io spero di essere tra loro”. Lo dichiara, in una nota, il ministro dell'Interno Angelino Alfano.
“La strategia della prevenzione – prosegue la nota – è per noi fondamentale e su questo fronte siamo impegnati con determinazione e costanza. Sale così a 116 il numero delle espulsioni eseguite dall'inizio del 2015.
Di queste, 50 sono riferibili all'anno in corso”.