lunedì 25 settembre 2017 13:32:13
omniroma

Scuole evacuate e metro chiuse
Il terremoto fa tremare anche Roma

18 gennaio 2017 Cronaca

Raggi: “Convocata riunione alla protezione civile. Nessun motivo di allarme in città”

Diverse scosse di terremoto hanno colpito il Centro Italia in mattinata e sono state avvertite con intensità anche nella capitale. sono stati registrati dalla sala sismica dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. La scossa è stata nettamente avvertita anche nella capitale, in modo particolare quella delle 11:15.  Atac ha chiuso, e poi riaperto, il servizio su MetroA MetroB/B1 per verifiche tecniche dopo il sisma.

Paura in città dove molti presidi, con decisioni prese in autonomia, hanno fatto evacuare gli istituti scolastici. Moltissime le persone che si sono riversate nelle strade. “Abbiamo avuto tantissima paura. La scossa era simile a quella di ottobre. Siamo scesi subito in strada”, raccontano alcuni cittadini che si trovavano nell’edificio che ospita la sede del Dipartimento Mobilità e Trasporti di via Capitan Bavastro alla Garbatella. La scossa è stata sentita nitidamente, urla in diversi palazzi, paura anche per la durata della scossa, che, racconta più d’uno, “ha abbondantemente superato i 20 secondi”.
“Noi stavamo nei piani alti del palazzo, si é sentita forte ed era lunga. La gente urlava nel palazzo – raccontano altri cittadini – alcune persone si sono sentite male”.

La prima scossa, secondo i dati Ingv un terremoto di magnitudo 5.3 è avvenuto alle 10.25 in provincia de L’Aquila ad una profondità di nove chilometri. Entro dieci chilometri dall’epicentro si trovano i comuni di Montereale, Capitignano, Campotosto, Amatrice, Cagnano Amiterno. Una seconda scossa di magnitudo 3.2 è avvenuta in provincia Rieti alle 10.30 ad una profondità di quindici chilometri. A due chilometri dall’epicentro si trova il comune di Amatrice; ad otto chilometri Accumoli e a dieci il comune di Campostosto. Una terza scossa di magnitudo 2.5 è avvenuta alle 10.34 in zona Aquila ad una profondità di 11 chilometri. A dieci chilometri di distanza ci sono i comuni di Capitignano, Montereale, Amatrice, Campotosto.