sabato 23 settembre 2017 11:22:11
omniroma

TERREMOTO, CIRCA 100 INTERVENTI VVF A ROMA: NO LESIONI A STRUTTURE PORTANTI

27 ottobre 2016 Cronaca

A seguito del terremoto che ieri ha colpito la zona tra Perugia e Macerata, dalle 20 circa di ieri i Vigili del Fuoco romani hanno effettuato fino ad ora un centinaio di interventi – una quarantina per verifiche statiche – nelle zone Ostiense, Prati, Nomentano, Rustica. Nessun e' rimasto ferito, ne' si segnalano danni importanti alle strutture. Nello specifico i pompieri hanno verificato lesioni su cornicioni di fabbricati e fenomeni fessurativi su tramezzature interne, ma non su strutture portanti. Secondo quanto riferito, si tratterebbe di fenomeni fessurativi preesistenti evidenziati dall'episiodio sismico di ieri che al momento non ‎destano preoccupazione.
Il comando Vigili del Fuoco di Roma come da competenze del dipartimento nazionale ha inviato sui luoghi della nuova emergenza sisma, una sezione operativa dalla sede di Tuscolano secondo composta da almeno 13 unità nella zona di Ascoli Piceno e la sezione operativa USAR almeno 21 vigili del fuoco con ausilio di unità cinofila nel capoluogo di Macerata.