lunedì 21 agosto 2017 12:24:44
omniroma

TERRACINA, SORPRESI MENTRE ASSALTAVANO RESIDENCE BAIA VERDE: ARRESTATI

19 gennaio 2016 Cronaca

Tre topi di appartamento sono stati arrestati dai carabinieri di Terracina mentre mettevano a segno un colpo all’interno del residence Baia Verde in localitàè Badino a Terracina. In manette sono finiti M. C., 45enne, L. M., 30enne e D. A. G., 20enne, tutti di Terracina (LT), e con precedenti di polizia. Per loro l’accusa è furto aggravato nonché di tentato furto in abitazione. I tre topi d’appartamento sono stati disturbati dal proprietario di una delle ville del comprensorio, il quale udito dei rumori provenire dal suo giardino ha immediatamente chiamato i Carabinieri. Gli uomini del capitano Margherita Anzini hanno sorpreso e bloccato uno dei ladri che aveva appena staccato due delle telecamere del sistema di video-sorveglianza dell’abitazione in questione. Nel corso del sopralluogo i militari, avendo costatato che erano state divelte anche le inferriate delle finestre al piano terra dell’appartamento confinante, hanno indagato per individuare i complici del fermato, la cui presenza ed identità era stata anche comprovata dall’immagini catturate dal sistema di video-sorveglianza del comprensorio. I due, uno dei quali sottoposto alla misura della sorveglianza speciale, fuggiti lungo la spiaggia di del comprensorio, dopo ininterrotte ricerche sono stati intercettati nei pressi delle rispettive abitazioni e tratti in arresto per aver concorso nell’azione delittuosa. Nella circostanza è stato anche denunciato a piede libero per favoreggiamento un 41enne locale che aveva prestato uno dei mezzi, entrambi rinvenuti sul luogo del misfatto, utilizzati per perpetrare i furti poiché, dopo aver capito che i suoi compari erano stati scoperti, si era presentato presso gli uffici dell’Arma per sporgere denuncia di furto del suo furgone Doblo sequestrato unitamente alla Renault anch’essa utilizzata per perpetrare i furti. Recuperati sui due mezzi, scale, frullini e arnesi atti allo scasso.