lunedì 25 settembre 2017 01:06:38
omniroma

TELEVISIONE, DIFFAMÒ LA “DAMA BIANCA”: RINVIO A GIUDIZIO PER PIPPO BAUDO

29 novembre 2016 Cronaca

Offese Federica Gagliardi nel corso di alcune trasmissioni televisive e radiofoniche trasmesse in diretta nel 2014, dopo che la donna – nota alle cronache come “dama bianca”- era stata arrestata per aver tentato di importare droga dal sudamerica. Per questo il Gup di Roma, Costantino De Robbio, ha rinviato a giudizio Pippo Baudo. Il noto conduttore televisivo, accusato di diffamazione, sarà chiamato a difendersi davanti al giudice monocratico. In particolare, Baudo, due anni fa, era intervenuto nel corso di due programmi televisivi andati in onda su Rai Uno, La7 e Radio24, esprimendosi con pesanti epiteti nei confronti della Gagliardi. La donna, conosciuta anche per aver accompagnato l’allora presidente del consiglio Silvio Berlusconi in Canada, in occasione del G8, è stata condannata in primo grado a 3 anni e 4 mesi di reclusione perché trovata in possesso di un ingente quantitativo di cocaina mentre si trovava all’aeroporto di Fiumicino, di ritorno dal sudamerica. Lo stesso Baudo, dopo i fatti, ammise di aver usato “un termine un pò forte” a fronte di un comportamento grave tenuto dalla signora.