giovedì 23 novembre 2017 17:43:58
omniroma

TANGENTI, CONDANNATI TRE ISPETTORI DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE

14 luglio 2016 Cronaca

Sì è concluso con quattro condanne il processo a carico di tre ispettori dell'Agenzia delle Entrate, accusati di concussione e tentata concussione ai danni di alcuni ristoratori romani. I giudici dell'ottava sezione penale del tribunale di piazzale Clodio hanno condannato a 8 anni e 10 mesi di reclusione Giuseppe Costantini, a 4 anni e mezzo Gian Piero Giliberti e a 3 anni Alberto Maria Gloria. Di un anno e dici mesi, nell'ambito del medesimo giudizio, è la pena stabilita dai magistrati per Antonio Beltri, cugino di uno degli ispettori coinvolto nella veste di intermediario in uno degli illeciti contestati dalla procura. Lo stesso tribunale, infine, ha stabilito che i quattro imputati debbano risarcire l'Agenzia delle Entrate con una provvisionale dell'importo complessivo di 185mila euro. Costantini e Gilberti furono arrestati nel luglio del 2014 dai finanzieri del Gico. I due, in una circostanza, avevano chiesto denaro a un ristoratore di via Priscilla per ridurgli una sanzione.