mercoledì 20 settembre 2017 11:28:53
omniroma

Colle Oppio, test del dna per Oprea
Indagato si dichiara estraneo a vicenda

10 ottobre 2016 Cronaca

Eduard Oprea, il cittadino romeno accusato dello stupro di una turista australiana, avvenuto nella notte tra il 2 e il 3 ottobre, sarà sottoposto a breve al test del dna. L’indagato, che la scorsa settimana ha risposto alle domande del gip in sede di convalida del fermo, si era già detto disposto a sostenere il test, dopo essersi dichiarato estraneo alla violenza sessuale. Il presunto stupratore, difeso dall’avvocato Andrea Palmiero, è accusato di violenza sessuale e rapina. La vittima, una quarantanovenne in vacanza studio in Europa, sarà ascoltata in incidente probatorio davanti al gip. Stando a quanto emerso, l’indagato avrebbe incontrato la vittima in un locale nei pressi della stazione Termini e avrebbe poi abusato di lei a Colle Oppio.