giovedì 23 novembre 2017 23:19:01
omniroma

STUDENTE USA, DISPOSTI AUTOPSIA ED ESAME TOSSICOLOGICO

5 luglio 2016 Cronaca

È stata disposta dalla procura di Roma l'autopsia di Beau Solomon, il ventenne statunitense scomparso giovedì scorso e ritrovato cadavere nelle acque del fiume Tevere, all'altezza di Ponte Marconi. Gli accertamenti sulla salma, richiesti dal pm Marcello Monteleone, verranno effettuati presso l'istituto di medicina legale dell'Università la Sapienza. L'esame chiarirà quali siano state le cause della decesso del giovane, che secondo alcuni testimoni sarebbe stato spinto nel fiume dalla banchina sotto Ponte Garibaldi quando era ancora vivo. La lesione alla testa e le altre ferite riscontrate sul ventenne, stando a quanto si apprende, sarebbero compatibili con la permanenza in acqua e con l'urto del corpo contro le pietre che si trovano nel corso d'acqua. Tra gli accertamenti disposti, inoltre, c'è anche l'esame tossicologico per verificare la presenza di alcol o altre sostanze nel corpo del ragazzo.