giovedì 21 settembre 2017 01:45:03
omniroma

Stadio, sito per conferenza servizi
Zingaretti: “Faremo la nostra parte”

Un sito web dedicato al progetto ‘Stadio della Roma’ in località Tor di Valle permetterà a cittadini, associazioni, comitati di quartiere ed enti pubblici e privati di accedere in maniera semplice e diretta a informazioni ed elaborati relative al nuovo impianto calcistico. È l’operazione ‘Trasparenza totale’ avviata dalla Regione Lazio alla vigilia della prima seduta della Conferenza dei servizi a cui sono invitati tutti gli enti interessati, dalle amministrazioni competenti (Roma Capitale, Città Metropolitana di Roma Capitale, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Prefettura di Roma – Ufficio Territoriale del Governo)
al soggetto proponente (Eurnova Srl) ai concessionari e gestori di pubblici servizi. La Regione Lazio si è dotata di una piattaforma online di condivisione e collaborazione per agevolare i lavori in remoto e lo scambio dei documenti. L’utilizzo di questa piattaforma, avviato proprio a cominciare dalla Conferenza di servizi per lo Stadio della Roma, è esteso a tutte le altre Conferenze gestite dall’Amministrazione. Il sito web, presentato oggi dal Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti è raggiungibile all’indirizzo www.regione.lazio.it/trasparenzastadio, è suddiviso in tre parti: Relazione generale, Opere private e Opere pubbliche, e consente l’accesso ai circa 4800 elaborati che compongono il progetto, tra tavole tecniche, relazioni e computi metrici. “Io sono convinto che le cose vadano fatte bene, nella legalità e nei tempi previsti. Questo è il contributo che possiamo dare e anche la promessa che ci possiamo prendere. Siamo persone serie, la Regione c’è e farà la sua parte. Poi dipende da chi lo stadio lo ha proposto, in questo caso un’altra istituzione. Non siamo noi”. Così il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, nel corso della presentazione del sito dedicato allo Stadio della Roma a chi gli chiedeva se fosse convinto che lo stadiodella Roma sarà realizzato. La Conferenza dei servizi si fa perché l’approvazione della delibera da parte del Comune di Roma chiede l’avvio di un processo. Qualora ci fossero dei ripensamenti, questi o sono accompagnati da atti formali o l’iter va avanti. Per questo è importante far partire la Conferenza dei servizi: i giochi sono finiti, ora contano gli atti. Le opinioni sono importanti, ma o si trasformano in atti amministrativi oppure appartengono a una sfera che non incide nel processo. Per questo è importante la trasparenza e la semplificazione degli atti”
Così il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti a termine della presentazione in Sala Tevere del sito web dedicato allo Stadio della Roma in località Tor di Valle. Poi a chi gli chiedeva con che spirito la Regione si approcciasse alla Conferenza dei servizi, Zingaretti ha spiegato: “Su questo tema la cosa più importante è assumersi le proprie responsabilità. Spesso è semplice fare una dichiarazione, più difficile dare coerenza negli atti amministrativi. Confido che questo doppio passo, apertura della conferenza e procedura semplificata e trasparente, aiuti tutti ad avere coerenza di comportamento. Noi ci approcciamo con grande spirito di servizio, ci assumiamo le nostre responsabilità, crediamo che sia una grande opportunità e ci auguriamo che vengano tutti con la stessa responsabilità. Noi siamo anche un po’ arbitri, lo facciamo con questo spirito”.