sabato 23 settembre 2017 23:52:52
omniroma

Sparano a donna per difendere amico
Due romani arrestati a Torvaianica

21 febbraio 2016 Cronaca

Due pregiudicati romani di 44 e 47 anni sono stati arrestati con l’accusa di tentato omicidio in concorso dopo aver sparato a una donna a Torvaianica. I fatti risalgono alla serata di ieri, poco dopo le 20, quando i due, che vivono insieme a un pensionato 75enne in un villino del centro sul litorale, sono scesi in strada per aiutare l’uomo che stava litigando con una donna bulgara di 55 anni che si era presentata con un connazionale 38enne, con il quale il pensionato era venuto alle mani. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, chiamati da numerosi vicini di casa del pensionato, la donna, con la quale il 75enne avrebbe avuto in passato una relazione, si era recata a casa dell’uomo chiedendo la restituzione di un presunto debito di 100 euro. Quando è scoppiato il parapiglia al cancello della villetta, i due pregiudicati, uno dei quali impugnava una pistola semiautomatica 7,65 priva di matricola – successivamente ritrovata dai carabinieri nell’abitazione – sono scesi per difendere l’anziano sparando un colpo che ha centrato la donna alla coscia. I due pregiudicati sono stati fermati dai carabinieri nel frattempo intervenuti, mentre la donna ferita è stata portata presso la clinica Sant’Anna dove i medici le hanno estratto dalla gamba un’ogiva di proiettile poi consegnata ai carabinieri per i rilievi del caso che saranno effettuati dal Ris. Al termine dell’operazione, i due pregiudicati sono stati portati nel carcere di Velletri.