domenica 24 settembre 2017 10:27:31
omniroma

SOCIALE, DA REGIONE 1,8MLN FINANZIAMENTO STRAORDINARIO PER PICCOLI COMUNI

9 febbraio 2016 Politica

“Un intervento straordinario da oltre 1,8 milioni di euro per garantire la continuità dei servizi essenziali in 72 piccoli Comuni di nove Distretti socio-assistenziali del Lazio. Lo ha stabilito la Giunta Zingaretti con l’approvazione di una delibera che ripartisce le risorse tra gli Ambiti territoriali FR B, FR C, FR D, LT 5, RI 3, RMG 4, RMG 5, VT 1 e VT 2. Il contenuto della delibera era già stato anticipato la scorsa settimana ai sindaci e ai presidenti dei Comuni ed Enti capofila dei nove Distretti da una lettera dell'assessore alle Politiche sociali, sport e sicurezza della Regione, Rita Visini”.
E' quanto si legge in una nota della Regione.
“Il finanziamento straordinario della Regione – prosegue la nota – è stato stanziato in risposta alle difficoltà emerse in queste settimane nei nove Distretti in merito alla gestione e programmazione dei servizi sociali territoriali nei Comuni con popolazione inferiore ai 2000 abitanti, definiti piccoli a norma della legge regionale n. 6/2004. La delibera consente di garantire la completa continuità di gestione ed erogazione dei servizi essenziali, allontanando ogni rischio di sospensione o riduzione di fondamentali interventi assistenziali destinati alle famiglie e ai cittadini più fragili e bisognosi delle comunità”.
“Il nostro è un segnale importante di attenzione nei confronti dei piccoli Comuni del Lazio, che hanno bisogno di un sostegno supplementare per fronteggiare le emergenze sociali e assistenziali per le quali le risorse comunali e quelle ordinarie della Regione non bastano – ha sottolineato Rita Visini – questo finanziamento straordinario tiene conto della necessità di garantire la continuità dei servizi essenziali anche nelle comunità più piccole e periferiche, all’interno del più ampio impegno della Giunta Zingaretti per assicurare una maggiore efficienza ed efficacia all’intero sistema regionale dei servizi e degli interventi sociali, sostenendo l’azione fondamentale di tutti i Comuni del Lazio”.