venerdì 20 ottobre 2017 01:27:32
omniroma

SICUREZZA, PREFETTURA: PER 30 APRILE E 1 MAGGIO RESTRIZIONI SU ARMI-ESPLOSIVI

15 aprile 2016 Omniparlamento

“Il 30 aprile ed il 1 maggio prossimi, la Capitale ospiterà importanti manifestazioni di rilievo nazionale ed estero. Più in particolare, dal 29 aprile al 1 maggio si svolgerà il Giubileo della Famiglia Militare e di Polizia, evento ricompreso nel calendario dell’Anno Santo Straordinario che richiamerà a Roma un cospicuo numero di partecipanti, tra i quali figurano anche delegazioni straniere. Il 1 maggio, inoltre, è in programma il consueto concerto celebrativo della 'Festa del lavoro' che, in linea con quanto registrato negli scorsi anni, determinerà un consistente afflusso di persone. In considerazione del concomitante svolgimento dei due avvenimenti, sono state adottate alcune misure volte ad innalzare il livello della cornice di sicurezza e delle misure antiterrorismo. In questo contesto, il Prefetto di Roma ha disposto alcune calibrate restrizioni dei trasporti di armi ed esplosivi e di altre attività suscettibili di essere strumentalizzate per eludere il dispositivo di sicurezza attuato dalle forze di polizia”. Lo rende noto la Prefettura di Roma.
“Queste limitazioni – spiega – adottate in analogia a quanto avvenuto in occasione di altri eventi di rilievo tenuti in città nel corso degli ultimi mesi, prevedono l’interdizione dei trasporti di armi, munizioni, esplosivi, altri materiali tossici e carburanti nei giorni 30 aprile e 1 maggio, lungo le vie circostanti l’area di Piazza San Pietro – nella quale avranno luogo le celebrazioni giubilari – e nella zona di Piazza San Giovanni interessata dal concerto. Il dettaglio delle misure predisposte è rinvenibile nell’ordinanza, già consultabile sul sito web della Prefettura”.