venerdì 28 luglio 2017 16:52:34
omniroma

SICUREZZA, FINALE COPPA ITALIA E INTERNAZIONALI TENNIS: QUESTURA DISPONE MISURE

16 maggio 2017 Cronaca
Messe a punto le misure di sicurezza, con ordinanza del Questore Marino, in vista della finale di Tim Cup Juventus-Lazio che si disputerà, domani sera, alla stadio Olimpico, in concomitanza con gli incontri di tennis degli Internazionali d’Italia. Pianificati tutti i dispositivi relativi all’accoglienza e alla sicurezza dei tifosi di entrambe le squadre. Per i tifosi della Lazio, a cui sono state destinate la curva Nord e la Tribuna Tevere, la raccomandazione è di giungere all’impianto sportivo dal lato di Ponte Milvio. Per le auto, sono state riservate le aree di parcheggio in viale Tor di Quinto ed in viale della XVII Olimpiade. I ciclomotori e le biciclette potranno essere parcheggiati in via S. Contarini. I tifosi della Juventus, ai quali è stata riservata la Curva Sud e la Tribuna Monte Mario, dovranno giungere nei pressi dell’impianto sportivo unicamente dalla via Aurelia. Per le auto sono stati riservati i parcheggi di piazzale Clodio e il parcheggio di scambio della metropolitana Cipro. I ciclomotori e le biciclette potranno essere lasciati in via Morra di Lavriano. Coloro che giungeranno con i pullman dovranno obbligatoriamente parcheggiare in lungotevere della Vittoria e lungotevere Oberdan, in spazi riservati, dove riprenderanno i mezzi al termine della partita. Per agevolare l’arrivo alla stadio, verranno potenziati i mezzi di trasporto pubblico. Sono state apportate delle sostanziali modifiche anche alla viabilità della zona; in particolare, verrà istituito un senso unico su lungotevere dal ponte della Musica/via Morra di Lavriano fino a ponte Milvio in direzione nord. Anche ponte Duca d’ Aosta sarà percorribile dalle auto solo in direzione di piazza Mancini. Nel parcheggio dei pullman degli juventini, lungotevere della Vittoria e lungotevere Oberdan, sarà attuata una chiusura al traffico “a vista”. L’ apertura dei cancelli è prevista per le ore 18; in tutta l’area sono stati predisposti dei servizi per indirizzare correttamente le tifoserie verso i settori loro assegnati. La Questura raccomanda, comunque, ai tifosi di attenersi rigorosamente alle indicazioni di sicurezza, come quella di non portare bagagli al seguito, specie se contenenti materiale di genere vietato, perché questo comporterà l’esigenza di approfondimenti di polizia che possono richiedere tempistiche anche lunghe, fermo poi procedere ai sensi di legge. Si ricorda a tal proposito, che il regolamento d’uso dell’impianto prescrive il divieto di introdurre oggetti atti ad offendere o comunque pericolosi per la pubblica incolumità, nonché materiale esplodente. La Prefettura ha disciplinato la vendita di bevande alcoliche consentendola, nelle aree limitrofe allo stadio, esclusivamente in contenitori di plastica o carta. Anche il trasporto di bevande alcoliche nella pubblica via non sarà consentito mediante l’utilizzo di vetro o lattine.