mercoledì 23 agosto 2017 21:21:22
omniroma

SICUREZZA, BORSEGGIAVANO PASSEGGERI SU MEZZI PUBBLICI: 10 ARRESTI IN 2 GIORNI

18 gennaio 2016 Cronaca

I carabinieri del comando provinciale di Roma, impegnati in attività di prevenzione con servizi antiborseggio, in uniforme e in abiti civili, hanno arrestato 10 borseggiatori negli ultimi due giorni. All’interno della stazione metro A “Cornelia”, i carabinieri della stazione Roma Madonna del riposo hanno arrestato tre cittadine rom, di cui una minorenne, che in concorso tra loro avevano rubato una fotocamera digitale ad una turista francese. Le tre ladre, nullafacenti e con numerosi precedenti penali, sono state trattenute in attesa di giudizio. I carabinieri del nucleo radiomobile di Roma unitamente ai carabinieri della compagnia Roma Trastevere hanno arrestato un 50enne romano, nullafacente e con precedenti, che poco prima aveva scippato la borsa ad una donna. I militari, in transito in quel momento, hanno notato la vittima che rincorreva il ladro e lo hanno fermato. Dopo aver recuperato e restituito la borsa, hanno condotto l’arrestato presso la sua abitazione, agli arresti domiciliari, in attesa del processo. Impegnati in un servizio mirato a bordo del bus Atac linea 80, i carabinieri della stazione Roma San Giovanni hanno arrestato un cittadino peruviano, 35enne con numerosi precedenti, che approfittando della ressa all’interno della vettura ha tentato di rubare il portafoglio di una anziana 80enne. Il borseggiatore, però, non aveva fatto i conti con i militari in borghese presenti che lo hanno bloccato in flagranza. L’uomo è stato condotto in caserma e trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa di rito direttissimo. Alla fermata del bus Atac Linea 492, i carabinieri della stazione Roma Trastevere, invece, hanno arrestato 5 cittadini romeni, 4 uomini ed una donna, di età compresa tra i 23 e i 45 anni, tutti nullafacenti, senza fissa dimora e con precedenti penali. I cinque, nel momento di confusione durante la discesa e la salita dal bus, avevano accerchiato una turista cinese asportandole il portafoglio dalla tasca del giubbotto. Sorpresi dai Carabinieri, i malviventi sono stati fermati e portati in caserma, dove sono stati trattenuti in attesa di processo per furto con destrezza in concorso.