lunedì 20 novembre 2017 22:29:06
omniroma

Sicurezza, biblioteche a rischio a Corviale e San Basilio
Ingaggiati volontari per attività di vigilanza

24 marzo 2017 Cronaca

Problemi di sicurezza nelle biblioteche comunali “Renato Nicolini” di Corviale e “Aldo Fabrizi” di San Basilio, dove Biblioteche di Roma ha riscontrato “in relazione al contesto ambientale di riferimento, particolari criticità connesse alla frequentazione da parte di persone in condizioni di emarginazione ovvero al rischio di microcriminalità”. Per affrontare il problema, tramite un avviso pubblico, si è deciso di affidare a un associazione di volontariato un servizio di supporto per “l’erogazione in sicurezza dei servizi bibliotecari” nelle due strutture a rischio. Gli operatori volontari, in base alla convenzione che sarà stipulata, dovranno provvedere ad attività di vigilanza nell’atrio dell’ingresso del centro “Nicoletta Campanella” relativamente alla biblioteca “Renato Nicolini” di via Mazzacurati a Corviale e alla vigilanza in prossimità dell’area verde adiacente alla biblioteca “Aldo Fabrizi” di via Treia a San Basilio. Per lo svolgimento delle attività, si legge nell’avviso pubblico, sarà corrisposta all’associazione che stipulerà la convenzione una cifra di 18 euro a volontario, per ogni turno di 5 ore dal lunedì al venerdì, e di 15 euro a volontario per ogni turno di 3 o 4 ore il sabato.