mercoledì 13 dicembre 2017 19:28:12
omniroma

Siccità, vertice Regione-Acea in Comune
Ricorso su stop prelievi lago Bracciano

25 luglio 2017 Cronaca, Politica

Con l’arrivo in Campidoglio dei rappresentanti di Acea, Luca Lanzalone, presidente di Acea e Paolo Saccani, presidente di Acea Ato 2 ha preso il via a Palazzo Senatorio il vertice convocato dalla sindaca di Roma, Virginia Raggi, sul possibile razionamento dell’acqua nella Capitale. Al tavolo prenderà parte per la Regione Lazio, l’assessore alle Infrastrutture Fabio Refrigeri mentre una delegazione di sindaci dei territori limitrofi al lago di Bracciano tra cui il sindaco di Bracciano Armando Tondinelli, il sindaco di Trevignano Claudia Maciucchi, il vicesindaco di Trevignano, Luca Galloni, il presidente del Consiglio comunale di Anguillara, Silvia Silvestri, in rappresentanza della sindaca di Anguillara, e il vicesindaco di Canale Monterano, Andrea Magagnini, sta attendendo l’esito del tavolo in piazza. Intanto, secondo quanto si è appreso, Acea ha presentato ricorso presso il tribunale delle Acque contro l’ordinanza della Regione Lazio che dispone lo stop dei prelievi dal lago di Bracciano a partire dal 28 luglio. Il ricorso è stato notificato alla Regione, ai comuni del lago di Bracciano, ai comitati di difesa del lago e al parco naturale di Bracciano-Martignano.