sabato 21 ottobre 2017 01:13:50
omniroma

SFUGGIVA A CATTURA GRAZIE A NUMEROSI ALIAS, ARRESTATO 30ENNE TUNISINO RICERCATO

29 settembre 2017 Cronaca
Alle prime ore di ieri mattina, gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Torpignattara, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dall’Autorità Giudiziaria, nei confronti di E.F., ricercato, tunisino di 30 anni.
L’uomo, con numerosi alias, alcuni giorni fa, è stato individuato dagli investigatori in un appartamento in via Torpignattara, dove, insieme alla moglie, un italiana di 53 anni, grazie alla fitta rete di fiancheggiatori e a numerosi alias, è riuscito spesso a cambiare rifugio per assicurarsi la latitanza.
Nonostante le difficoltà riscontrate, i poliziotti, con l’ausilio del personale dei Vigili del Fuoco, hanno fatto irruzione nell’appartamento dove, il fuggitivo si era barricato per sfuggire alla cattura.
E.F. nel corso della rocambolesca operazione, ha tentato nuovamente di sottrarsi all’arresto rifugiandosi in un nascondiglio, dentro un ripostiglio.
Il ricercato, al termine, è stato accompagnato nel carcere di Rebibbia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.