sabato 23 settembre 2017 13:14:46
omniroma

SCUOLA EINSTEIN, ZINGARETTI INAUGURA PRIMO CANTIERE EFFICIENTEMENTO ENERGETICO

10 settembre 2015 Politica

Alla scuola media A. Einstein, in zona Marconi (municipio XI) è stato avviato il primo cantiere dei 170 progetti finanziati dalla Regione Lazio per l'efficientamento energetico degli edifici pubblici del territorio regionale. Il governatore del Lazio, Nicola Zingaretti, ha effettuato oggi un sopralluogo al cantiere, accompagnato dall’assessore regionale all’Ambiente, Fabio Refrigeri e dal presidente del Municipio XI, Maurizio Veloccia. Per i lavori nella scuola media Einstein sono stati stanziati complessivamente 689mila euro di fondi europei della vecchia programmazione e lo stato di attuazione dell'opera è all’80%. Si tratta di un intervento che permetterà alla scuola di risparmiare “15 mila euro l'anno di costi di gestione e ridurre di 22 tonnellate l'anno l'emissione di Co2”. L’iniziativa rientra nell’ambito del POR 2007-2013 e si prefigge il duplice obiettivo di ridurre i costi di gestione derivanti dalle spese sostenute dagli Enti per il funzionamento sugli immobili di proprietà pubblica e migliorare i livelli di sostenibilità ambientale attraverso la riduzione degli sprechi di energia e, quindi, di emissioni nocive per l’ambiente, associate ai processi di generazione di elettricità e calore. Nel dettaglio, nell'edificio in via S. Gherardi, sono stati messi a norma “gli infissi, ora antieffrazione e a bassa emissività, che renderanno il comfort all'interno dell'edificio migliore di prima – ha spiegato l'ing. Wanda D'Ercole, dirigente area Genio civile Lazio Nord – Abbiamo sostituito 250 infissi in tutta la scuola e coibentato i solai di copertura che avevano delle infiltrazioni. Poi stiamo realizzando un impianto fotovoltaico che produce energia pari quasi alla metà del fabbisogno dell'intero edificio. Questo ha portato a un notevole risparmio nei costi di gestione, ma anche in termini ambientali per la riduzione di Co2. Abbiamo contribuito a rendere la scuola più adeguata rispetto alle normative. Il costo dell'intervento é di circa 700 mila euro come investimento complessivo, ma in realtá il costo reale dei lavori é di circa 500 mila euro. I lavori sono conclusi per quanto riguarda la parte interna; manca l'installazione delle tapparelle, che sarà eseguita quando non c'é scuola, quindi i pomeriggi o il sabato e la domenica, e manca l'impianto fotovoltaico che, però, é solo da montare: lo faremo alla fine, terminati tutti gli altri lavori”. Un ringraziamento alla Regione Lazio arriva da minisindaco Veloccia, per aver “investito sulla manutenzione scolastica. Tramite questi finanziamenti regionali siamo riusciti a mettere a posto questa e altre 2 scuole del nostro Municipio. Voglio ricordare che noi abbiamo un problema a Roma. Il Municipio ha infatti, in media, circa 3mila euro l'anno per gestire la manutenzione di un plesso scolastico, questo dà un'idea di quanto può essere importante avere a disposizione progetti così. Per questo, all'epoca, il Municipio si impegnò e riuscì a vincere questi bandi con una pianificazione e progettazione degli interventi che avevamo chiesto immediatamente ai nostri tecnici di mettere nel cassetto, aspettando l'occasione di tirarle fuori. Fortunatamente, il presidente Zingaretti ci ha dato quest'occasione e siamo molto soddisfatti di aver vinto il bando – ha concluso Veloccia – che ci permette di risparmiare e di cambiare l'ottica non più emergenziale, ma di investimenti preventivi e pianificazione”