lunedì 21 agosto 2017 08:22:43
omniroma

Scola, l’ultimo saluto dei suoi attori
Camera ardente alla Casa del Cinema

21 gennaio 2016 Cultura

Commozione e ricordi alla Casa del Cinema, dove alle 10 è stata aperta la camera ardente del regista Ettore Scola, morto nella serata di martedì scorso a Roma a 84 anni. In fila amici, personalità del mondo dello spettacolo come Enrico Montesano, Paolo Taviani e Lina Sastri e fan per l’ultimo saluto all’autore di “C’eravamo tanto amati”, “Una giornata particolare” e “Brutti, sporchi e cattivi”. Sul feretro fiori e un quadretto con un disegno che raffigura Scola, dal titolo “Ettore si diverte moltissimo”, e la dedica “Con tanto amore Paolo Virzì”. Accanto anche una corona del presidente della Repubblica, presidiata da due corazzieri, mentre su uno schermo cinematografico scorrono le immagini dei suoi film e di momenti significativi della carriera del maestro. Arrivati tra gli altri anche il regista e scrittore Paolo Sorrentino e Gianni Letta.