lunedì 25 settembre 2017 18:54:23
omniroma

SANITÀ, ZINGARETTI INAUGURA CASA SALUTE BAGNOREGIO

“Il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha inaugurato oggi la Casa della Salute di Bagnoregio. La nuova struttura si trova all’interno dell’ex ospedale per acuti chiuso molti anni fa e inserito nei programmi di riconversione della Regione Lazio. E’ la seconda Casa della Salute attiva nella Provincia di Viterbo, dopo quella di Soriano nel Cimino. Nel Lazio invece sono in totale 13: 3 nella Città di Roma, 3 nella Provincia di Roma, 3 nella Provincia di Frosinone, 2 nella Provincia di Viterbo, 1 nella provincia di Latina e 1 in quella di Rieti.
La Casa della Salute gravita sul distretto A di Viterbo con altri 5 Comuni dell’Alta Tuscia (Bolsena, Castiglione in Teverina, Civitella D’Agliano, Graffignano e Lubriano) con un bacino di riferimento di oltre 15mila abitanti. La Casa della Salute “BAGNOREGIO” è aperta al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 7,30 alle 18,30; il sabato dalle 7,30 alle 13,30. Queste le attività che vengono svolte: Area dell’accoglienza, Area del volontariato e della mutualità, Area di sorveglianza temporanea, Area dell’assistenza primaria, Presa in carico dei pazienti cronici”. Lo comunica, in una nota, la Regione Lazio.
“Le attività previste nell’ambito di quest’area come lo sportello informazioni sanitarie, il punto unico di accesso (PUA) integrato per l’orientamento sociosanitario e l’accoglienza dei vari Servizi distrettuali – prosegue la nota – costituiscono il luogo in cui si realizza l’integrazione tra le attività sanitarie e quelle sociali e la collaborazione attiva con i servizi sociali dei Comuni; Area del volontariato e della mutualità: Sono coinvolte le associazioni del territorio in appositi spazi per attività sociosanitarie e di informazione ai cittadini; Area di sorveglianza temporanea: Sono previsti ambulatori attrezzati a disposizione dei medici di medicina generale e specialisti per la sorveglianza breve di persone con patologie che non richiedono il ricovero ospedaliero ma necessitano di prestazioni non erogabili a domicilio; Area Assistenza primaria: All’interno della Casa della Salute sono previste le seguenti attività con i medici di medicina generale: Continuità assistenziale (ex Guardia Medica); Medicina Generale attraverso le Unità di Cure Primarie dal lunedì al venerdì; Presa in carico dei pazienti cronici mediante il PDTA diabete e BPCO (Broncopneumopatia cronica ostruttiva), ossia la medicina d’iniziativa mediante la presa in carico integrata, tra diversi professionisti, e proattiva dei pazienti con patologie croniche e degenerative; Specialistica: Attività di Dermatologia, Diabetologia, Endocrinologia, Ginecologia, Odontoiatria, Oculistica, Cardiologia, Ortopedia, Otorinolaringoiatria, Ostetricia, Pediatria, Pneumologia, Reumatologia, Urologia, Allergologia, Fisiatria, Neuropsichiatria Infantile; Attività Area analisi ed esami: Sportello prenotazioni per le prestazioni specialistiche (CUP), Centro prelievi, laboratorio analisi, ambulatorio infermieristico; Diagnostica di primo livello: Attività di diagnostica per immagini (Ecografie).
Sono inoltre presenti: il Centro di Salute mentale, il Consultorio familiare, il Centro Antiviolenza, l’Attività Fisica Adattata e Fisiokinesiterapia e l’Assistenza Domiciliare Integrata (ADI).