sabato 23 giugno 2018 02:26:02
omniroma

SANITÀ, GEMELLI: SOTTOSEGRETARIO ROSSI A SIMULAZIONE MAXI-EMERGENZA CHIMICA

28 settembre 2016 Cronaca

“Il Sottosegretario di Stato alla Difesa, Domenico Rossi, è intervenuto oggi presso il Policlinico A. Gemelli, Università Cattolica del Sacro Cuore alla due giorni di esercitazioni per fronteggiare una Maxi – Emergenza sanitaria nell’ambito del Progetto europeo EDEN, cui è parte attiva l’Università Cattolica con il professor Daniele Gui, docente di Chirurgia generale e Chirurgo d’Urgenza del Gemelli. Il progetto è una collaborazione internazionale di Università, società private, Enti di Ricerca e soggetti pubblici, operativo dal 2013 con lo scopo di favorire il collegamento tra enti destinati alla ricerca, alla formazione e all’impresa in materia CBRN (incidenti chimici, batteriologici e radio nucleari)”. Così in una nota la Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore.
“Nel suo intervento il Sottosegretario Rossi – continua la nota – ha sottolineato come la sua presenza fosse significativa dell’interesse del Governo italiano verso una esercitazione che aveva tra i suoi obiettivi principali quello di stimolare la massima sinergia tra i vari attori coinvolti, il travaso delle specifiche expertise, nonché di testare la preparazione e la prontezza operativa delle varie componenti, per fronteggiare potenziali minacce o attacchi CBRN”.
“Oggi ho potuto assistere a un grande momento di cooperazione tra pubblico e privato per quanto riguarda l’emergenza chimica – ha detto il Sottosegretario Rossi – i lineamenti del progetto illustrati, l’obiettivo dell’esercitazione e la natura della medesima, hanno evidenziato il ruolo delle nostre Forze Armate in materia di allarmi batteriologici e chimici evidenziando l’aspetto formativo interforze.”.
“Nel ringraziare l’Università Cattolica e la Fondazione Policlinico A. Gemelli di Roma, per la realizzazione dell’evento, nonché il Dr. Maurizio Soave coordinatore dell’iniziativa con il Prof Gui, il SSSD – On. Rossi – ha invitato gli organizzatori a fornirgli i risultati e le lessons learned che emergeranno – continua il comunicato – Le FF.AA., per il tramite della Scuola Interforze per la Difesa NBC di Rieti, hanno collaborato fattivamente alla realizzazione dell’evento con proprio personale, occupandosi della formazione, qualificazione e specializzazione dei vari attori chiamati a operare nell’ambito delle emergenze CBRN”.