martedì 24 aprile 2018 14:24:52
omniroma

SAN GIOVANNI, IDRAULICO RAPINÒ ANZIANA IN CASA: IDENTIFICATO E ARRESTATO

1 febbraio 2018 Cronaca

I Carabinieri della Stazione e del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Piazza Dante, coordinati dalla Procura della Repubblica di Roma – gruppo reati gravi contro il patrimonio – presso il Tribunale di Roma, diretto dal Procuratore Aggiunto dottoressa Lucia Lotti, dopo un’indagine senza sosta, sono riusciti a dare un volto e un nome all’autore della crudele rapina, avvenuta lo scorso 16 gennaio, in via Taranto, ai danni di un’anziana donna. Si tratta di un 31enne di Marino, che qualche ora prima di entrare in azione, aveva telefonato a casa della donna per avvisarla che si sarebbe dovuto recare da lei per sostituire un pezzo dell’impianto di riscaldamento; quando la donna, in buona fede, gli ha aperto la porta di casa, l’ha subito spinta, colpendola violentemente al volto e più volte fino a ridurla ad una maschera di sangue, provocandole un trauma cranico e la frattura delle ossa nasali, con la perdita di grandi quantità di sangue. Dopo averla stordita ed imbavagliata con del nastro da imballaggio si è recato nella camera da letto dove ha asportato gioielli e denaro contante. Ulteriori particolari verranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle ore 11:00 nella sede del Comando provinciale carabinieri di Roma, piazza San Lorenzo in Lucina, 6.