giovedì 21 settembre 2017 12:34:31
omniroma

“A Milano authority e istituzioni”
Sala: “A Roma invidiamo i tramonti”

5 febbraio 2016 Politica

“Milano non invidia mai Roma, la osserva”. Così Giuseppe Sala, candidato alle primarie del centrosinistra di Milano, risponde alla domanda di Gerardo Greco, conduttore di Agorà, che chiede cosa Milano potrebbe invidiare a Roma. Nonostante questo, Sala ritiene che “alcune authority e sedi di istituzioni internazionali potrebbero essere trasferite a Milano”. La stessa domanda è stata rivolta agli altri candidati, intervenuti su Rai3 per l’ultimo confronto su una tv internazionale prima delle primarie: per Francesca Balzani “C’è un po’ di anticonformismo e trasgressività in Roma che potrebbe essere utile anche a Milano” che però rimane una città che ha dato una “lezione di legalità”. Più poetico Pierfrancesco Majorino secondo il quale “dovremmo imparare il modo di avere la bellezza delle atmosfere dei tramonti di Roma, ma non credo che possiamo farlo per via amministrativa”. Per Iannetta, infine, Milano ha il dovere e le potenzialità “di prendere per mano e rilanciare il Paese”.