giovedì 21 settembre 2017 12:28:35
omniroma

Roma, sale il livello d’allerta
Dopo Bruxelles rafforzati i controlli

22 marzo 2016 Cronaca, Omniparlamento

Da questa mattina dopo gli attentati che hanno colpito Bruxelles, sono stati implementati ‎i controlli di polizia negli aeroporti di Fiumicino e Ciampino, sopratutto nelle aree aperte al pubblico. È in corso un coordinamento con Enac per stabilire le misure di sicurezza da assumere negli aeroporti di tutta Italia. Sono stati cancellati tutti i voli da e per Bruxelles da Fiumicino e Ciampino. Per quanto riguarda il Leonardo da Vinci, dei sete voli previsti in giornata nel sono decollati solo due, uno alle 6,35 della Brussels airlines e uno delle 7 di Ryanair. Soppresso il volo Alitalia delle 8,20 e quelli successivi.

Sale il livello d’allerta anche in città dopo gli attentati che questa mattina hanno sconvolto Bruxelles. Secondo quanto si è appreso, la Questura di Roma ha disposto il rafforzamento dei controlli su tutti gli obiettivi sensibili come metropolitane e stazioni ferroviarie. Rafforzata la vigilanza sulle ambasciate del Belgio presso la Repubblica Italiana e la Santa Sede, così come sulle residenze dei diplomatici e sugli istituti culturali belgi. Controlli, secondo quanto si è appreso, anche su potenziali obiettivi sensibili di paesi come Francia, Germania, Olanda e Stati Uniti.