mercoledì 21 febbraio 2018 02:18:53
omniroma

Roma-Lido, morto investito da treno
Stava attraversando binari, indagini Cc

16 gennaio 2018 Cronaca

Il corpo privo di vita di un uomo è stato trovato nei pressi della Roma-Lido, forse un investimento ferroviario. A quanto si è appreso alle 8.20 circa un macchinista ha notato il corpo di una persona priva di vita accanto ai binari, nei pressi della stazione Eur Magliana, distante dalla banchina, e ha allertato le forze dell’ordine. A quanto riferito si tratta di un uomo di età apparente sui 45 anni. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia Eur al lavoro per fare chiarezza sulla vicenda. Attesi il magistrato e il medico legale. Intanto la ferroviaria regionale Roma-Lido è temporaneamente interrotta nella tratta tra Piramide e Acilia in entrambe le direzioni. Atac ha attivato bus sostitutivi tra Eur Magliana e Acilia in entrambi i sensi di marcia.  Poco prima delle 11 poi terminati gli accertamenti delle forze dell’ordine il servizio è stato ripristinato.

Stava attraversando i binari l’uomo che questa mattina è stato trovato morto investito sulla Roma-Lido nei pressi della fermata Eur Magliana lontano dalla banchina. E’ quanto emerge dai primi accertamenti dei carabinieri della compagnia Eur che indagano sulla vicenda. L’uomo, di carnagione chiara probabilmente un senza fissa dimora dell’Est, dai primi rilievi del medico legale sarebbe morto sul colpo. La salma (solo una gamba è rimasta ferita nell’impatto) è stata portata all’istituto di medicina legale del policlinico Tor Vergata per l’autopsia a disposizione dell’autorità giudiziaria. Prese le impronte per l’identificazione. I militari sono al lavoro anche esaminando le riprese delle telecamere per risalire al convoglio che lo ha investito.