mercoledì 13 dicembre 2017 19:39:47
omniroma

ROMA-BARCELLONA, TIFOSO SPAGNOLO CONDANNATO A OTTO MESI

17 settembre 2015 Cronaca

Condanna a otto mesi di reclusione, con pena sospesa, per il tifoso del catalano arrestato ieri all'ingresso dello stadio Olimpico, poco prima del fischio di inizio dell'incontro di Champions League disputato da Roma e Barcellona. L'uomo, accusato di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e processato con rito abbreviato, è stato anche sottoposto a Daspo per due anni. Stando a quanto raccontato dallo stesso sostenitore blaugrana al giudice della quarta sezione penale del tribunale di piazzale Clodio, la sua scomposta reazione nei confronti delle forze dell'ordine sarebbe arrivata quando, trovandosi in possesso di un biglietto nominale intestato a un altra persona, si sarebbe vista negare la possibilità di entrare nell'impianto. L'imputato, un cinquantaquattrenne assistito dall'avvocato Andrea Florita, ha dichiarato di aver comprato il tagliando per l'incontro direttamente dal Barcellona club, e di essersi ritrovato con un ticket diverso da quello acquistato per un disguido. (17 settembre 2015)