lunedì 11 dicembre 2017 16:18:01
omniroma

Rocca Papa, bomba carta a centro migranti
Stranieri avevano protestato in strada

26 luglio 2017 Cronaca

Una bomba carta è stata lanciata ieri sera contro il muro di cinta di un centro accoglienza per migranti a Rocca di Papa. La struttura “Mondo migliore” si trova al chilometro dieci di via dei Laghi ed ospita circa 380 stranieri. Già nei giorni scorsi era stata al centro di proteste con una cinquantina stranieri che avevano occupato la via provinciale, con pesanti ripercussioni al traffico. A provocare la rivolta degli africani, secondo i primi riscontri delle forze dell’ordine, sarebbe stata una lite tra un eritreo e un siriano ospiti del centro. Tensioni quelle tra i due gruppi, presenti da tempo all’interno della struttura, risalenti nel tempo. Sul posto erano intervenute pattuglie di polizia di Stato e carabinieri. Lo scorso novembre poi si sono registrate altre proteste, con i migranti in strada che lamentavano di non avere l’acqua calda e di sentire freddo per la mancanza di riscaldamenti. La bomba carta è stata è stata lanciata intorno alle 21.15. A quanto riferito non sono stati registrati danni a persone o cose. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del nucleo operativo radiomobile di Frascati che hanno svolto i rilievi. Trovato un groppo petardo, chi indaga sta visionando le riprese delle telecamere degli esercizi commerciali presenti nella zona per chiarire l’accaduto. Allo stato non si esclude nessuna ipotesi. Questa mattina gli ospiti della struttura si trovano fuori dal centro su una piazzola a bordo della strada.