mercoledì 18 ottobre 2017 04:15:35
omniroma

Sequestrata discarica abusiva
Eternit e vernici tra gli scarti edili

30 aprile 2016 Ambiente

Il Comando Stazione Forestale di Roma ha posto sotto sequestro, nella zona di Rocca Cencia, un’area della superficie di oltre 800 metri quadrati, su cui è stato accertato l’accumulo illegale di circa 1.200 metri cubi di rifiuti anche pericolosi.
Gli uomini del Corpo forestale dello Stato, impegnati in un controllo presso un’attività commerciale di vendita di materiale edile e movimento terra, rilevavano infatti che, all’interno dell’area di pertinenza, la stessa ditta aveva accumulato e parzialmente interrato con l’utilizzo di mezzi meccanici, anch’essi posti sotto sequestro, l’ingente quantitativo di rifiuti costituito da scarti di materiali da costruzione, eternit, contenitori per vernici, apparecchiature elettriche ed elettroniche fuori uso, plastica e legno.
Detti rifiuti erano stati accumulati nel tempo con l’ovvia finalità di eludere i costi da sostenere per le corrette attività di gestione e smaltimento degli stessi. Il titolare dell’area, un cittadino italiano, è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di realizzazione e gestione di discarica non autorizzata. Il sequestro è stato convalidato dall’Autorità Giudiziaria competente.