martedì 12 dicembre 2017 03:45:29
omniroma

Spada in carcere massima sicurezza
Mercoledì udienza al Riesame

16 novembre 2017 Cronaca
Roberto Spada sarà trasferito nel carcere di massima sicurezza di Tolmezzo. L’indagato, finito agli arresti in carcere per l’aggressione alla troupe televisiva della trasmissione “Nemo”, lascerà il penitenziario di Regina Coeli, dove è detenuto dal giorno del suo fermo. L’indagato è accusato di lesioni personali e violenza privata aggravate dal metodo mafioso e dai futili motivi.  E’ stata fissata al prossimo 22 novembre l’udienza del tribunale del riesame sulla posizione di Roberto Sapda, finito agli arresti con le accuse di lesioni personali e violenza privata aggravate dal metodo mafioso e dai futili motivi. L’indagato, che sarà trasferito dal carcere di Regina Coeli a quello di Tolmezzo, in Friuli, è stato fermato per l’aggressione ai danni della troupe televisiva della trasmissione Nemo, ad Ostia.  Stando a quanto si apprende, Spada sarà trasferito presso il carcere di Tolmezzo su proposta del ministero della giustizia. La decisione, condivisa dalla procura, è legata al fatto che Regina Coeli non è attrezzata per l’alta sicurezza, mentre negli altri istituti penitenziari della regione mancherebbero le condizioni ambientali idonee per la detenzione di Spada.