giovedì 19 ottobre 2017 10:49:07
omniroma

RISCHIA INFARTO DOPO TENTATIVO RAPINA MA RICONOSCE LADRA: IN MANETTE 47ENNE

6 agosto 2016 Cronaca

Un forte scompenso cardiaco oltre a numerose escoriazioni, questo è quanto hanno riscontrato i medici dell’ospedale nei confronti di un cittadino che mercoledì mattina ha subito un tentativo di rapina mentre stava passeggiando in via di Torrevecchia. L’uomo infatti, per nulla intimidito dalla donna che lo stava rapinando, le ha bloccato la mano destra mentre con la sinistra ha protetto la sua catenina.
La colluttazione tra i due non è passata inosservata agli agenti della Polizia di Stato del commissariato Primavalle che si sono avvicinati per vedere cosa stesse accadendo. La vittima ha raccontato quanto accaduto e ha precisato di aver riconosciuto nella donna, la persona che lo aveva già derubato nell’ottobre scorso quando, in via S. Igino Papa, gli aveva strappato dal collo una catenina d’oro per un valore di circa 4 mila euro. Accompagnata in ufficio la ladra, identificata per D.G., una nomade di 47 anni, con vari precedenti di Polizia, è stata arrestata per rapina aggravata nonché denunciata per il precedente scippo.