venerdì 20 ottobre 2017 20:03:53
omniroma

“Rifiuti, patto segreto M5S-Cerroni”
Vignaroli smentisce, Pd all’attacco

21 luglio 2016 Omniparlamento, Politica

Virginia Raggi, Stefano Vignaroli e Paola Muraro nella bufera dopo che la Repubblica ha pubblicato la notizia di un “patto segreto” con il Colari di Manlio Cerroni per portare 200 tonnellate di rifiuti a Malagrotta e scongiurare l’emergenza. Un accordo, ha scritto la Repubblica, siglato in uno studio privato,  e che risalirebbe allo scorso 30 giugno, quando ancora la giunta Raggi non si era insediata. Avvicinato in Campidoglio, Vignaroli, deputato M5S vicepresidente della commissione parlamentare che si occupa degli illeciti nello smaltimento dei rifiuti, ha replicato secco: “Tutte falsità”.

Ma il Pd è partito all’attacco. Il commissario Pd Roma Matteo Orfini ha parlato di “un quadro inquietante di commistione tra poteri d’inchiesta, imprese e amministrazione”. “Cosa c’entra Vignaroli con le scelte del Comune? – chiede Orfini – A che titolo convoca Ama e una impresa decidendo lui di affidare un incarico a quella specifica impresa? Che rapporti ha Vignaroli con l’impresa di Cerroni? Ma soprattutto, perché questi incontri non li fa nelle sedi proprie e con la dovuta trasparenza chi è stata scelta per questo dai romani, ovvero Virginia Raggi?”.