giovedì 23 novembre 2017 15:39:42
omniroma

RIFIUTI, RAGGI INAUGURA PRIMA DOMUS ECOLOGICA A OSTIA

18 ottobre 2017 Politica

Ha aperto a Roma, presso la scuola dell’infanzia ‘Gabbianella al porto’ di Ostia, la prima Domus Ecologica realizzata da Ama. “Uno spazio recintato che accoglie i contenitori dei rifiuti differenziati. Rappresenta una casa dei materiali in cui ci sono tutti i contenitori e servirà a regolare gli accessi ed evitare fenomeni rovistaggio” ha spiegato la sindaca di Roma,Virginia Raggi – Abbiamo scelto una scuola perchè la partecipazione al processo di cambiamento deve iniziare dalle scuole. In questo luogo si potrà insegnare a ragazzi e famiglie il valore dei materiali che di scarto non sono, ma sono materiali di seconda mano”.
Si tratta di una struttura dedicata di sei metri per sei dove la scuola potrà conferire in maniera differenziata plastica e metalli, carta, vetro e scarti organici. “È una delle prime in assoluto in Italia, con queste caratteristiche – ha spiegato l’assessore all’Ambiente Pinuccia Montanari – Rientra nel nostro piano materiali post consumo, è un atto del nostro piano: irisultati si iniziano a vedere”.
La Domus ospitata nel cortile della scuola di Ostia è essa stessa un esempio di recupero, riuso e riciclo. Il perimetro della struttura è composto da gabbie in acciaio per l’85% riciclato, riempite con materiale di risulta delle cave di marmo che, anziché smaltito in discarica, è stato trattato e riutilizzato. Agli angoli della recinzione, alta quasi 2 metri, sono stati collocati vasi con piante concimate con compost derivato dal trattamento dei rifiuti organici.
Quella ad Ostia è la prima delle mille Domus ecologiche previste nel piano di Ama.
“Siamo pronti a realizzare mille Domus ecologiche, con un tasso di 250 l’anno, e lo faremo im collaborazione con i municipi” ha spiegato il presidentedi Ama, Lorenzo Bagnacani.
“Di queste Domus daremo le chiavi al condominio. Se si fa bene la differenziata si inizia ad abbassare la Tari per tutti. Servirà un gioco di squadra del condominio, il principio è sempre o si vince o si perde insieme”, ha sottolineato Raggi.