giovedì 21 settembre 2017 01:52:20
omniroma

RIFIUTI, OK COMMISSIONE AMBIENTE A STOP ‘BIODIGESTORE’ ROCCA CENCIA

3 gennaio 2017 Senza categoria

“Abbiamo cristallizzato l’indirizzo politico che abbiamo dato all’incirca due mesi fa sull’emporio industriale di Rocca Cencia, dando il nostro diniego alla continuazione della gara per la costruzione del biodigestore anaerobico. Oggi abbiamo presentato una delibera di iniziativa consiliare in commissione ambiente, proprio per marcare il nostro indirizzo politico e bloccare la gara per la costruzione di questo impianto. Noi vogliamo dare una nuova visione sull’impiantistica a Roma. Siamo, chiaramente, per i rifiuti zero, e siamo consapevoli del fatto che questa impiantistica di tipo anaerobico non apporta nessun beneficio. Proporremo brevemente un nuovo piano industriale per dare una nuova visione di sostenibilità ambientale a Roma. Quindi, la delibera è stata approvata, abbiamo espresso parere favorevole e andrà in aula a breve, chiaramente, l’aula esprimerà il proprio parere, un parere concorde a quello della Commissione ambiente, perciò favorevole. Sicuramente, abbiamo recepito le istanze dei cittadini, perché molti comitati hanno richiesto con forza questa delibera proprio per interrompere la gara per la costruzione di questo polo industriale”. Queste le parole del Presidente della Commissione Ambiente del Comune di Roma, Daniele Diaco, a margine della IV Commissione Capitolina Permanente (Ambiente). Quest’ultima, stamane, ha approvato la delibera di iniziativa consiliare, inerente l’interruzione della progettazione e realizzazione dell’impianto di compostaggio con pretrattamento biodigestione anaerobica della frazione organica proveniente dalla raccolta differenziata dei rifiuti urbani, previsto all’interno del complesso impiantistico AMA S.p.A sito in via di Rocca Cencia, 301.