giovedì 23 novembre 2017 17:25:16
omniroma

Fortini, è scontro con la Raggi
“C’è rischio che riapra Malagrotta”

26 luglio 2016 Cronaca, Politica

Il sindaco replica via Twitter: “L’impianto non riaprirà e l’area sarà bonificata”

Il presidente e ad di Ama, Daniele Fortini, dopo il “processo” subito ieri via Facebook da parte dell’assessore paola Muraro annuncia praticamente le dimissioni e sfida il Campidoglio e il sindaco Raggi a nominare nuovi vertici della municipalizzata entro pochi giorni. “Io il 4 agosto convoco l’assemblea di Ama, e il primo punto all’ordine del giorno sarà la presa d’atto delle dimissioni del consiglio d’amministrazione e la nomina del nuovo organo amministrativo”, ha detto a margine dell’incontro con il presidente della commissione d’inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti a Palazzo San Macuto: “Spero che l’amministrazione sia in grado di nominare i nuovi vertici. Siamo a disposizione dell’amministrazione, abbiamo aspettato in modo collaborativo che l’amministrazione prendesse una decisione. Io resterò fino a quando mi obbliga la legge”.

Raggi, da parte sua, affida la sua replica a un tweet: “Malagrotta non riapre, si bonifica e abbiamo pronta una delibera. A proposito di profezie, TMB a Roma pieni da ottobre, Fortini dov’era?”.