sabato 23 settembre 2017 18:20:06
omniroma

RIFIUTI, CERRONI VENDE ROMAUNO: TV ACQUISTATA DA FABRIZIO COSCIONE

26 settembre 2015 Omniparlamento

Dopo 12 anni cambio di proprietà per RomaUno, la tv locale creata nel 2003 dal patron di Malagrotta Manlio Cerroni. A rilevare il 100% delle quote della rete, messa sul mercato dall'avvocato in seguito alle inchieste giudiziarie sui rifiuti a Roma, è l'imprenditore Fabrizio Coscione. Quarantadue anni, già noto per il suo impegno editoriale con le riviste del gruppo Parioli Pocket, Coscione tra l'altro è è proprietario di un’impresa di pulizie a Nettuno, della fabbrica di dolciumi “Dolciaria srl” (ex Montebovi) di Aprilia, della Educo, una S.r.l. che gestisce una scuola per conto della diocesi di Albano, e della tv locale Tele In. L'uomo chiamato a gestire la rete è Marco Foresi, già protagonista del panorama televisivo locale con il Circuito 5 Stelle, che prenderà il posto dell'ormai ex direttore e amministratore delegato Fabio Esposito, che in questi anni si è impegnato nella crescita dell'emittente, che ha toccato anche i 2 milioni e mezzo di telespettatori mensili e che è visibile, oltre che a Roma e provincia, in tutta Italia sul canale 518 della piattaforma Sky.
Un passaggio di mano di mano doloroso ma inevitabile per Cerroni,che ha sempre considerato Roma Uno come il suo “gioiellino”, la ciliegina sulla torta del suo impero imprenditoriale costruito sulla gestione dei rifiuti nella Capitale. Ma per i 29 dipendenti, di cui 11 giornalisti, che sono in agitazione dallo scorso 7 settembre, il passaggio di mano potrebbe rappresentare la possibilità di guardare con ottimismo al futuro.