giovedì 21 settembre 2017 16:05:05
omniroma

REGIONE, RIPRESA DISCUSSIONE MANOVRA CON POLEMICA M5S SU LAVORI AULA

30 dicembre 2016 Cronaca, Economia, Politica

Sono ripresi i lavori del consiglio regionale del Lazio: nell’Aula della Pisana si discute la manovra di bilancio 2017. La seduta, interrotta ieri notte alle 3.30, si è aperta con una polemica sollevata dai consiglieri del Movimento Cinque Stelle: “Non potete tenere in ostaggio l’Aula”, ha affermato Valentina Corrado, sottolineando come ieri notte la seduta sia stata sospesa per “4 ore” durante le quali ci sarebbero state delle trattative tra maggioranza e centrodestra. Snodo centrale sarebbe quello del piano casa e la sua possibile proroga di tre mesi (come inizialmente richiesto da Sel sostenuto dal Pd) o per un periodo più lungo (come richiesto dal centrodestra). La mattinata si è aperta con il ritiro di alcuni emendamenti da parte del centrodestra, in particolare dei consiglieri Antonello Aurigemma di Forza Italia e Giancarlo Righini di Fratelli d’Italia. Polemica da parte dei Cinque Stelle anche sul ritiro degli emendamenti, alcuni dei quali “condivisi” dal gruppo consiliare pentastellato. Devid Porrello ha chiesto di riprendere tutti gli emendamenti ritirati: “Tutti gli emendamenti che sono segnati su questo foglio (quelli ritirati, ndr) li mettiamo in carico al gruppo consiliare del M5s”.

Al momento è all’esame l’articolato della legge di stabilità regionale 2017 e, in particolare, l’articolo 2. Presente in aula il presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti.