domenica 24 settembre 2017 03:15:04
omniroma

REGENI, PROCURA INVIA NUOVA ROGATORIA IN EGITTO: CHIESTI VERBALI INDAGINI

15 marzo 2017 Cronaca

Una nuova rogatoria è stata inviata alla Procura Generale della Repubblica Araba d’Egitto dalla procura di Roma nell’ambito dell’inchiesta sulla morte di Giulio Regeni, il giovane ricercatore friulano trovato cadavere sulla strada https://www.acheterviagrafr24.com/viagra-prix-en-pharmacie/ che collega Alessandria con Il Cairo, lo scorso 3 febbraio. “Nell’ambito della collaborazione tra le Autorità Inquirenti italiane ed egiziane – si legge in una nota della procura di Roma – questa mattina il Procuratore della Repubblica di Roma ha invito una nuova rogatoria relativamente alle indagini sul sequestro e l’omicidio di Giulio Regeni alla Procura Generale della Repubblica Araba d’Egitto”. “Nel corso della mattinata -si legge nel testo- c’è stato un colloquio telefonico tra i due Uffici, nell’ambito del quale il Procuratore di Roma ha rappresentato sinteticamente quanto contenuto nella rogatoria mentre il Procuratore Generale Sadek si è impegnato a dar corso in maniera esauriente alle attività richieste nel più breve tempo possibile”. Secondo indiscrezioni, la rogatoria, https://www.viagrasansordonnancefr.com/viagra-achat/ suddivisa in 12 paragrafi, riguarderebbe i verbali di cinque poliziotti che avrebbero partecipato agli accertamenti su Regeni fino al 22 gennaio 2016. Inoltre, nella richiesta, sarebbero comprese anche il materiale eventualmente acquisito al Cairo nell’ambito degli accertamenti svolti su Giulio.